Creative Connection

Consigli per migliorare i tuoi scatti di prodotto

Una fotografia di prodotto fresca e creativa costituisce un genere estremamente redditizio, e sono molti i fotografi emergenti che si stanno facendo un nome da soli in questo settore. Ciò che rende così popolare questa moderna forma espressiva è la possibilità di adattarla facilmente all’impiego nelle campagne di marketing e pubblicitarie. Tuttavia, si tratta di una forma di espressione artistica molto impegnativa sotto il profilo tecnico, e per ottenere un prodotto finale perfetto, è importante lavorare tanto sulla fase di preparazione, quanto sullo scatto e su un intelligente post produzione. Ma nessuna paura: abbiamo raccolto alcuni utili suggerimenti che potranno esserti utili strada facendo!

Overhead shot of and old fashioned typewriter back-to-back with a modern laptop computer on a white wood desk.

Dettare l’umore

Il modo migliore per cominciare consiste nell’esaminare cosa è già stato fatto in precedenza; per evitare cliché e trarre ispirazione, dai un’occhiata al lavoro degli attuali fotografi still life. Devi prendere in considerazione ogni aspetto: la composizione, la luce, le ombre, le texture, i punti luce, i colori, lo humour e l’elemento sorpresa. Si tratta di una forma di espressione artistica che si è oramai affermata come indipendente, per cui cercare di seguire le orme dei maestri può costituire l’approccio migliore per cogliere la loro abilità e, quindi, applicarvi il proprio tocco personale.

Collection of camera lens well organized over black background

Per cominciare
Gli oggetti che possono costituire le tue “nature morte” sono tutti intorno a te, per cui, se qualcosa attira la tua attenzione, prova a fotografarlo all’interno di uno scenario composto e controllato. Non è necessario investire in attrezzature costose per ottenere delle favolose foto still life, ma un flash con softbox, un riflettore e un treppiede costituiscono il minimo indispensabile. Una macchina fotografica DSLR con una qualunque ottica standard andrà benissimo, come un buon macro 50/3,5

E luce sia!
Come è sempre vero quando si tratta di fotografia, la luce e il modo in cui la controlli determinano l’aspetto delle tue immagini. Scattare nella morbida luce del giorno (anche ricreandola) tipica dei classici dipinti di nature morte, può conferire alla tua composizione un autentico fascino senza tempo. Attualmente, in pubblicità va molto l’estetica che si ottiene con una luce diurna più forte e piatta (di solito ricreata in studio) perché fa risaltare i colori. Gioca con la luce; sperimentare costituisce parte del divertimento! Diffondi, rifletti, crea ombre, fai tutto ciò che serve per trovare l’illuminazione che più senti tua.

macchina fotografica vintage con fotografie e cartoline e negativi in pellicola

Trovare l’angolazione perfetta

Cerca di trovare l’angolazione che presenta in modo migliore le caratteristiche peculiari del tuo oggetto. Guardalo da posizioni diverse, giocando con la prospettiva. Non aver paura di utilizzare i bordi della tua inquadratura per ritagliare il tuo oggetto, a volte questa tensione rende l’immagine molto interessante. È sempre più di moda anche fotografare un oggetto o una scena direttamente dall’alto o dal basso, come se si scattasse attraverso un piano di vetro. Sperimenta; sei tu che decidi quale storia vuoi raccontare attraverso il tuo prodotto.

Osa in fatto di scenografia!

Mostrare il prodotto su uno sfondo bianco o nel suo contesto naturale costituisce una scelta sicura. Ma solo chi osa vince! A volte, andare sul sicuro ti rende semplicemente uno dei tanti. Mostrando l’oggetto in un contesto diverso da quello in cui viene visto di solito puoi catturare il tuo pubblico e definire un tuo stile personale.

Image of black and white fashionable hipster room

Crea qualcosa che attragga l’attenzione

La tua immagine deve far sì che lo spettatore vi si senta immerso completamente. Ridurre al minimo le distrazioni nello sfondo può rafforzare l’impatto visivo e contribuire a far risaltare il tuo oggetto. Hai il potere di dirigere lo sguardo del tuo spettatore. Per esempio, le immagini di prodotto utilizzate sui social media tendono a zoomare su dettagli molto piccoli. A tal fine, un obiettivo macro può aiutarti ad attirare il tuo spettatore all’interno di un mondo meno visto, dirigendo i suoi occhi su dettagli specifici.

Outfit of casual woman.

Minimalismo

Il barometro della moda impazzisce quando si pronuncia questa parola. Un’estetica “flat lay” è davvero trendy nel settore della fotografia “still life”. Costituisce la prospettiva perfetta per la versione moderna del pack-shot. Qui, mantenere neutro lo sfondo aiuta a far sì che il focus rimanga sul prodotto. Rispettando i principi fondamentali dell’inquadratura e della composizione – specialmente la regola dei terzi – la fotografia “flat lay” comporta il vantaggio di creare ordine e armonia, consentendo ai designer di giocare con il testo senza compromettere eccessivamente l’immagine.

Ultimo, ma non per questo meno importante

Non avere paura di sperimentare. Sii creativo. Farai qualche errore durante il tuo percorso, ma, in questo modo, comprenderai più a fondo il procedimento. Alla fine, quando invii le tue immagini di prodotto per lo stock, per favore assicurati di rimuovere qualunque nome di marchio, logo o i dettagli dell’oggetto che lo renderebbero riconoscibile come un prodotto di marca, e ricorda di ignorare qualunque nome di marchio nelle tue parole chiave.

fotografia, fotografia creativa, ispirazione

Join the discussion