Creative Connection

Gli aggiornamenti di Aprile di Adobe Lightroom e CameraRaw: nuovi profili e molto altro

Adobe ha annunciato una nuova importante funzionalità in Lightroom Classic CC, la nostra app per foto ottimizzata per il desktop, Lightroom CC, il servizio basato su cloud e Adobe Camera Raw: un aggiornamento significativo della funzione Profili Fotocamera, adesso nota semplicemente come Profili. Abbiamo introdotto anche altri aggiornamenti in Lightroom Classic CC, Lightroom CC Desktop, Lightroom CC iOS e Lightroom CC Android/ChromeOS.

Profili Aggiornati

In questo aggiornamento, rendiamo i Profili più facilmente reperibili modificando il modo in cui è possibile accedervi. In Lightroom Classic CC e Adobe Camera Raw, abbiamo spostato i profili dal pannello Calibrazione Fotocamera al pannello Base e li stiamo ora aggiungendo a Lightroom CC (su Macintosh, Windows, iOS, Android e ChromeOS) nella parte superiore del pannello di modifica.

Abbiamo anche notevolmente ampliato le loro capacità con sei nuovissimi profili Adobe Raw, oltre 40 nuovi profili Creativi e un nuovissimo Profilo Browser che consente di confrontare e selezionare rapidamente il profilo migliore per la tua foto. I profili di corrispondenza Fotocamera, precedentemente disponibili in Adobe Camera Raw e Lightroom Classic, sono ora disponibili in Lightroom CC. Inoltre, abbiamo anche iniziato a collaborare con un numero di autori prestigiosi per consentire loro di creare i propri profili unici, alcuni dei quali sono disponibili oggi stesso.

Cosa sono i Profili?

Nella fotografia e nel digital imaging, il termine “profilo” può significare cose molto diverse. Ci sono profili colore, profili di visualizzazione, profili di stampa, profili di lavoro e così via. All’interno di ACR e Lightroom, un profilo viene utilizzato per rappresentare la tua fotografia, convertendola da fotocamera raw ai colori e ai toni che vediamo.

Per le fotografie raw, creiamo profili per quasi tutte le marche di fotocamere e modelli che supportiamo (il nostro formato DNG consente ai produttori di fotocamere di creare i propri profili). I nostri profili incorporano una scienza di imaging approfondita e prendono in considerazione i colori dei filtri dei sensori (la gamma di filtri rosso, verde e blu che aiutano un sensore daltonico a “vedere” il mondo colorato che ci circonda), la specifica sensibilità del sensore utilizzato, le caratteristiche del sensore in diverse condizioni di illuminazione e valori ISO diversi per interpretare gli 1 e gli 0 digitali in immagini all’interno dei prodotti di fotografia Adobe.

Per le fotografie non-raw (come JPEG e TIFF), non è necessario un profilo per il rendering della foto, poiché tutto il rendering è già stato eseguito (in un altro processore raw o all’interno della fotocamera stessa). Tuttavia, i profili possono essere utilizzati a scopi creativi per modificare l’aspetto grafico della foto.

Sei nuovissimi Profili Adobe Raw

Con questa versione, stiamo aggiungendo sei nuovi profili Adobe Raw, completando il collaudato standard Adobe. I profili Adobe Raw sono esistiti fino quando Adobe ha realizzato software di rendering raw (la prima versione è la versione plug-in di Adobe Camera Raw nel 2003). In ACR e Lightroom Classic, Adobe Standard era il solo profilo Adobe Raw disponibile e, all’interno di Lightroom CC (comprese le versioni iOS, Android, ChromeOS e Web), Adobe Standard era presente e utilizzato, ma non è stato possibile modificarlo. Ora stiamo introducendo sei nuovi profili Adobe Raw e fornendo l’accesso ad essi in ACR, Lightroom Classic e Lightroom CC (anche nelle versioni iOS, Android e ChromeOS).

Tutti i profili Adobe Raw, da Adobe Standard ai sei nuovi profili, sono stati creati con l’intento di offrire un look&feel uniforme, indipendentemente dalla fotocamera utilizzata. Questo può essere incredibilmente utile quando si passa da una fotocamera all’altra (non si dovrà passare molto tempo a capire come far corrispondere le nuove foto al proprio stile personale) o se si utilizzano più fotocamere per la stessa ripresa, non dovremo preoccuparci che alcune foto sembrino completamente diverse dalle altre.

Adobe Standard è stato progettato per essere un ottimo punto di partenza per le tue foto che ti consente di trarne il meglio durante la modifica, tuttavia è stato creato quasi dieci anni fa. In questi anni, abbiamo imparato molto su ciò che i fotografi vogliono e abbiamo ottenuto ottimi riscontri su come possiamo creare qualcosa di ancora migliore. Da tutti i feedback ricevuti è nato: Adobe Color.

Adobe Color è stato progettato per migliorare notevolmente l’aspetto e il rendering dei toni caldi, migliorando le transizioni tra determinate gamme di colori e aumentando leggermente il contrasto iniziale delle foto. Poiché Adobe Color è il nuovo default (ma solo per le foto appena importate), è stato progettato per lavorare sulla più ampia gamma di foto e garantisce che, indipendentemente dal soggetto, la tua foto sembrerà perfetta.

Adobe Monochrome è stato accuratamente regolato per essere un ottimo punto di partenza per qualsiasi fotografia in bianco e nero, con conseguente migliore separazione tonale e contrasto rispetto alle foto avviate in Adobe Standard e convertite in bianco e nero.

Adobe Portrait è ottimizzato per tutte le tonalità della pelle, fornendo un maggiore controllo e una migliore riproduzione delle tonalità della pelle. Con meno contrasto e saturazione applicati alle tonalità della pelle in tutta la foto, ottieni più controllo e precisione per ritratti critici.

Adobe Landscape, come suggerisce il nome, è stato progettato per foto di paesaggi, con cieli più vivaci e sfumature di fogliame.

Adobe Vivid fornisce un punto di partenza incisivo e saturo.

Profili di Corrispondenza della Fotocamera più Accessibili

I Profili di Corrispondenza della Fotocamera erano uno degli strumenti raw più potenti trovati in Adobe Camera Raw e Lightroom Classic CC, ma anche uno dei più difficili da trovare. Ora sono più facili da trovare e disponibili per la prima volta in Lightroom CC. Abbiamo creato i Profili di Corrispondenza delle Fotocamera per abbinare le diverse opzioni spesso presenti nella fotocamera, consentendo di abbinare il colore e la tonalità del file raw con quello che hai visto sul display LCD della tua fotocamera o il JPEG reso dalla tua fotocamera, come il più vicino possibile. Le opzioni disponibili per ogni fotografia particolare variano a seconda della fotocamera con cui è stata scattata la foto.

Tutti i nuovi Profili Creativi

I profili trovati nei quattro gruppi di profili di creatività: Artistico, in Bianco e Nero, Moderno e Vintage possono essere applicati a qualsiasi foto, sia raw che non-raw. I profili creativi sono stati progettati per creare un look and feel nelle tue foto e fornire un controllo ancora maggiore grazie all’inclusione di una tabella di ricerca 3D (LUT) che può essere inclusa in un profilo. Le LUT sono state spesso utilizzate da Photoshop e dai professionisti del video per aggiungere un effetto di gradazione del colore alla foto, con più opzioni e precisione rispetto a quanto precedentemente possibile in Lightroom. I profili creativi forniscono anche un nuovo cursore Quantità, che consente di aumentare o diminuire l’effetto, sintonizzandolo secondo i propri gusti.

Come Utilizzare i Profili

La Potenza dei Profili in Adobe Camera Raw

La Potenza dei Profili in Lightroom CC

La Potenza dei Profili in Lightroom Classic

Profili di Terze parti

Abbiamo lavorato con un gran numero di produttori di preimpostazioni di terze parti per aiutarli a creare profili, e alcuni di essi hanno già reso disponibili i set. Se sei interessato a esplorare i modi per espandere la gamma di opzioni del profilo creativo, assicurati di controllare una delle aziende qui sotto.

Aggiornamenti di Lightroom Classic CC

Oltre ai nuovi profili, il controllo Dehaze incredibilmente potente è ora più accessibile all’interno del pannello di base, le dimensioni del pannello della curva dei toni sono state ampliate per regolazioni più precise e abbiamo ottimizzato i nostri algoritmi di codifica del viso per un rilevamento più accurato dei volti. Per ulteriori dettagli e una panoramica delle correzioni dei bug, leggi il Riepilogo delle Nuove Funzionalità per Lightroom Classic.

Aggiornamenti Lightroom CC Desktop

Oltre ai miglioramenti dei profili, Lightroom CC per Macintosh e Windows ha aggiunto il supporto per i dispositivi NAS (network attached storage) e una nuova opzione di filtro, che consente di filtrare in base allo stato di sincronizzazione. Per ulteriori dettagli e una panoramica delle correzioni dei bug, leggi il Riepilogo delle Nuove Funzionalità per Lightroom CC.

Aggiornamenti Lightroom CC iOS

Lightroom CC per iOS ha una serie di aggiornamenti oltre alla nuova funzione profili, tra cui:

  • Scheda Geometria con cursori verticali, guidati verticali e geometria che consentono di raddrizzare le linee orizzontali e verticali oblique (funzione premium)
  • Opzioni di grana per introdurre una grana della pellicola realistica
  • Modalità di modifica per mancini per iPad
  • Controllo avanzato delle condivisioni Web di Lightroom CC che consente di abilitare download, mostrare metadati e informazioni sulla posizione su condivisioni effettuate su lightroom.adobe.com
  • Supporto per le fotocamere e gli obiettivi più recenti trovati nella versione 10.3 di Adobe Camera Raw (l’elenco completo di fotocamere e obiettivi supportati da Lightroom è disponibile all’indirizzo http://www.adobe.com/go/supported_cameras)
  • Ottimizzazioni del layout di iPhone X.

Aggiornamenti Lightroom CC Android e ChromeOS

  • Scheda Dettagli che fornisce opzioni di nitidezza e riduzione del rumore per regolare i dettagli fotografici
  • Opzioni di grana per introdurre una grana della pellicola realistica
  • Controllo avanzato delle condivisioni Web di Lightroom CC che consente di abilitare download, mostrare metadati e informazioni sulla posizione su condivisioni effettuate su lightroom.adobe.com
  • Supporto per le fotocamere e gli obiettivi più recenti trovati nella versione 10.3 di Adobe Camera Raw (l’elenco completo di fotocamere e obiettivi supportati da Lightroom è disponibile all’indirizzo http://www.adobe.com/go/supported_cameras)

Dacci un feedback!

Una volta aggiornato, non dimenticare di lasciare un feedback sulle tue esperienze. La qualità dell’ecosistema Lightroom non sarebbe quella che è oggi senza i nostri clienti appassionati e fedeli in tutto il mondo. Un tuo commento ci aiuta a trovare e risolvere problemi di cui altrimenti non saremmo a conoscenza.

Ecco alcuni modi per fornire feedback:

 

 

 

Adobe, Creative Cloud, fotografia, Lightroom

Join the discussion