Creative Connection

September 18, 2017 /branding /ispirazione /

Adobe Sign, la nuova soluzione di firma digitale preferita da Microsoft

Siamo felici di annunciare l’espansione della partnership strategica di Adobe con Microsoft per incrementare la produttività nell’ambiente di lavoro e creare processi aziendali più efficienti.

Da oggi, Adobe Sign è la soluzione di firma digitale preferita da Microsoft per i programmi del portfolio dell’azienda, compreso Microsoft Office 365. Inoltre, Microsoft Teams, il nuovo software per chat di gruppo di Microsoft Office 365, è ora il servizio di collaborazione preferenziale per Adobe Creative Cloud, Document Cloud ed Experience Cloud. Oltre alle integrazioni dei prodotti, Adobe renderà Microsoft Azure la piattaforma cloud preferenziale per Adobe Sign. Insieme, Adobe e Microsoft garantiranno a privati e aziende la possibilità di collaborare e comunicare efficientemente e di gestire i processi decisionali su tutti i dispositivi.

Le prime integrazioni derivanti dalla partnership includono:

  • Integrazione tra Microsoft Office 365 e Adobe Sign – Per firmare in modo veloce e sicuro i documenti su qualunque dispositivo attraverso i programmi di Office 365, tra cui Microsoft Word, Microsoft PowerPoint e Microsoft Outlook.
  • Integrazione di Adobe Creative Cloud e Adobe Stock con Microsoft Teams – Gli abbonati a Creative Cloud e Adobe Stock avranno accesso a un efficiente spazio di collaborazione che accelererà la cooperazione, le interazioni e i processi decisionali nel lavoro creativo. Prossimamente, l’integrazione di Microsoft Teams verrà estesa anche a Experience Cloud.
  • Integrazione di Adobe Sign con Microsoft Teams – I processi elettronici di creazione, approvazione e firma di accordi tra team di lavoro saranno più veloci. L’app Adobe Sign su Microsoft Teams include un bot per inviare documenti da firmare e una tab che permette ai team di gestire i documenti e tenerne traccia.
  • Integrazione di Adobe Sign con Microsoft Flow – Sarà possibile creare flussi di lavoro digitali end-to-end integrando Adobe Sign nei processi di Microsoft Flow. Nei prossimi mesi, le aziende potranno beneficiare dall’integrazione di Flow con altre applicazioni Microsoft, come SharePoint, Dynamics e OneDrive.

Le integrazioni saranno disponibili nelle prossime settimane. Per saperne di più, fai clic qui.

Per vedere Adobe Sign in azione, inizia oggi il trial gratuito!

branding, ispirazione

Join the discussion