Creative Connection

January 23, 2018 /Adobe Stock /Creatività /

Artisti sotto i riflettori: Charlie Davis

Le illustrazioni di Charlie Davis sono piene di colore, consistenza e gioia. È un osservatore di persone, che trae le sue idee fantasiose dalle interazioni che vede intorno a sé: i suoi vagabondaggi, i suoi artisti preferiti e quasi tutto il resto! Poiché i pezzi di Charlie raccontano storie che amiamo, ci avviciniamo per saperne di più su come lavora e sulla sua visione unica.

Adobe Stock: Ciao Charlie! Puoi dirci qualcosa su di te e sul tuo stile creativo?

Charlie Davis: Sono un illustratore e designer che vive e lavora a Londra. Descriverei il mio stile in gran parte capriccioso e caldo. Il mio obiettivo è raggiungere un forte senso del carattere nelle mie illustrazioni attraverso figure stilizzate, forme esagerate e un sacco di trame!

Adobe Stock: Dove trovi la tua ispirazione?

CD: La mia ispirazione viene da ogni luogo: osservo persone interessanti in giro, esploro vari luoghi strani e meravigliosi, film, musica e il lavoro di altri artisti. (E l’occasionale eureka momento fuori dalla malinconia.)

 

Adobe Stock: Che tipo di musica ti piace ascoltare mentre lavori?

CD: Mi scopro ad avere a che fare con la musica a seconda al ritmo a cui ho bisogno di lavorare. Se c’è una bel po’ di tempo prima della scadenza, spesso si tratta di un suono calmo, rilassante. Tuttavia, se la scadenza è vicina, allora cerco qualcosa di abbastanza veloce e pesante!

Adobe Stock: Quale è stata la sfida più grande come artista?

CD: Credo che la sfida più grande di un illustratore sia gestire se stesso ed essere il proprio critico personale. Spesso si lavora da soli, è difficile criticare o valutare il proprio lavoro nelle prime fasi, e in questo senso, ci si deve fidare dei propri occhi e del proprio istinto creativo!

Adobe Stock: Che cosa ti piace di più sull’utilizzo di Adobe Stock?

CD: La cosa più bella di Adobe Stock è la qualità del contenuto e la perfetta integrazione in altre applicazioni Adobe. Per me è fantastico quando sto cercando contenuti ad alta risoluzione e trame.

Adobe Stock: Questo mese sul blog stiamo parlando di Silenzio e Solitudine come tendenza visiva emergente. Quali sono le tue opinioni su come trovare tranquillità nella tua vita e nel tuo lavoro?

CD: Il silenzio e la solitudine sono cose che sembrano essere un lusso in questi giorni, e io assaporo il momento rilassante in cui si verificano.

Sento che il silenzio visivo è uno strumento molto potente nell’illustrazione e può drammatizzare un senso di vastità o di vuoto. Un soggetto ambientato in uno spazio silenzioso o vuoto può avere una presenza ampiamente maggiore.

Adobe Stock: Quali altre tendenze del design dovremmo seguire quest’anno?

CD: Mi sento come una tendenza di design da tenere d’occhio, è la continuazione dell’estetica audace e immediatamente leggibile del 2017 attraverso un sacco di design, che rimuove il disordine visivo e perde elementi che non sono essenziali per il messaggio. Tuttavia, ritengo che ciò apra il bisogno di personalità e calore dall’illustrazione, specialmente in un mondo in cui un sacco di design si avvicina alle cose in modo audace e minimalista.

Adobe Stock: Quali artisti e designer pensi che tutti noi dovremmo seguire?

CD: Ci sono così tante persone interessanti là fuori che stanno facendo un ottimo lavoro e spingono l’illustrazione e il design. Seguo veramente molti illustratori, ed è davvero difficile nominarli tutti! Ma questi sono alcuni da tenere d’occhio: Tatsuro Kiuchi, Tom Haugomat, Steve Simpson, Owen Davey, Malika Favre, Steve Scott, David Doran, Riccardo Guasco, e la lista potrebbe andare avanti…

Un enorme grazie a Charlie per aver dedicato del tempo a parlare con noi! Ci dice che quest’anno potrà continuare a spingere il suo stile con carattere e personalità. Non vediamo l’ora di vedere quello che farà d’ora in avanti! Per saperne di più sul lavoro di Charlie, seguilo su Behance.

 

 

 

 

Adobe Stock, Creatività

Join the discussion