Creative Connection

Come preparare una proposta di budget

L’articolo di oggi è tratto da blog brasiliano Design Culture e offre alcuni ottimi suggerimenti rivolti ai progettisti freelance per formulare una proposta di design.

Stabilire un preventivo di spesa per un progetto di design è uno degli aspetti più difficili da affrontare per la maggior parte dei designer freelance all’inizio della loro carriera. Saper presentare un prezzo equo, non troppo al di sopra né al di sotto della concorrenza, in modo da non subire commenti negativi da parte del cliente, non è facile. Se stai troppo alto, rischi di perdere il cliente; se stai troppo basso, puoi essere preso per un dilettante.

I progetti devono essere pagati non solo per il lavoro da svolgere in sé, ma anche per la competenza professionale e per il valore che saprai portare al tuo cliente.

Come puoi immaginare o dovresti già sapere, il reddito di un libero professionista non è garantito di mese in mese come per chi è dipendente di un’azienda con un contratto fisso. Non dimenticarti che senza soldi non puoi progredire né investire nella tua carriera di libero professionista, quindi sii equo con te stesso quando formuli la tua proposta.

Una proposta di design è una cosa soggettiva. Tuttavia gli elementi chiave sono sintetizzati qui di seguito con chiarezza:

Spese

Se devi investire denaro nel progetto, il costo va inserito nella proposta. Cerca sempre di estendere la validità di questo investimento ad altri progetti, in modo da suddividere i costi e ridurre i prezzi.

Concept of tax payment and invoice. Open envelope with tax bills and checks. Wallet with cash money, golden coins, calculator, pencil. Vector illustration.

Spese accessorie

Tieni sempre traccia, tra le altre cose, delle spese di viaggio (carburante, usura del veicolo, pedaggi, mezzi pubblici), per la corrispondenza, per la carta e per la stampa. Tali spese, sommate, generano una diminuzione dei ricavi, se ti dimentichi di aggiungerle.

Non dimenticare di mettere da parte una scorta di denaro – evitando però di sovraccaricare il budget – per cose come l’affitto dell’ufficio, l’acqua e l’energia elettrica, nel caso tu debba sostenere questi costi.

Urgenza

Nel caso di lavori urgenti puoi chiedere più soldi. Per esempio, che cosa accadrebbe se dovessi completare in due giorni il lavoro che di solito richiede due settimane? In questo caso, rifletti attentamente prima di accettare il progetto. Analizza tutti i lavori e altri clienti e assicurati che questo lavoro non interferirà con altri progetti. Se ti è possibile eseguire il lavoro, aumenta il prezzo per i tempi più stretti e gli straordinari.

Competenza

Non dimenticarti che i clienti sono disposti a pagare il giusto prezzo per il lavoro svolto da uno specialista. Mostra la fiducia nel cliente e dimostra di essere il professionista qualificato per svolgere il lavoro.

The surgeon before surgery is reading anatomy. Medicine and health pop art retro style

Analizza il target di riferimento

La maggior parte delle volte, l’ambiente in cui lavori è un elemento importante nel determinare l’importo da richiedere al cliente. Pertanto, è importante analizzare la concorrenza, i clienti e i futuri clienti, valutando il loro potere di acquisto.

target market graphic design, vector illustration eps10

Tempo

Come si suol dire, il tempo è denaro. Stabilisci l’importo orario da richiedere e fai una stima del tempo che ti occorrerà per fare il lavoro e la proposta. Non dimenticarti di aggiungere i viaggi necessari per eseguire diversi compiti (per esempio carta e prove colore) e la ricerca.

Come già detto sopra, è importante analizzare la concorrenza e il target di destinazione,. Magari perderai un po’ di tempo. Non è detto che lo aggiungerai al bilancio, lo deciderai a seconda delle tariffe della concorrenza che confronterai alle tue. A volte ti potrà succedere di lavorare per più ore rispetto a quanto concordato. Tuttavia, se farai un ottimo lavoro, probabilmente il cliente sarà propenso a ricompensarti e ti terrà presente per progetti futuri.

businessman running on time clock

Modalità di pagamento

Stai pronto a presentare i costi, non solo per un progetto, ma anche come tariffa oraria. Ci possono essere altre variabili da prendere in considerazione nel preparare la tua proposta, ma questi sono i più importanti. Pianifica sempre con attenzione le tue proposte in modo da lavorare sempre per il numero di ore previsto. La motivazione per svolgere un lavoro deriva anche dal compenso in denaro.

Time is Money Business people, looking at a huge dollar shaped hourglass, realize that "Time is Money". The people & hourglass are on a separate labeled layer from the background.

Un caloroso ringraziamento a Ricardo Arede, che ha gentilmente concesso l’uso di questo articolo, originariamente pubblicato sul blog brasiliano Design Cultur

design, graphic design, ispirazione

Partecipa alla discussione