Creative Connection

Le migliori immagini per creare le migliori presentazioni

Si dice che un’immagine possa valere più di mille parole, e noi siamo d’accordo. Degli elementi visivi accattivanti possono contribuire notevolmente a catturare l’attenzione del tuo pubblico. Adesso, trovare l’immagine perfetta per illustrare le tue presentazioni è più facile che mai con la nuova aggiunta do Adobe Stock su Microsoft PowerPoint. Puoi cercare le immagini per parole chiave, esplorare raccolte di immagini ben selezionate, o persino eseguire una ricerca visiva caricando tu stesso un’immagine affinché  Adobe Stock possa trovare qualcosa di simile.

Ecco alcuni degli strumenti principali per trarre il meglio da Adobe Stock su PowerPoint:

Ricerca visiva

La ricerca visiva è supportata da Adobe Sensei, e ciò significa che una sofisticata tecnologia basata  sull’apprendimento automatico aiuta Adobe Stock a reperire i risultati più pertinenti. La ricerca visiva, che costituisce un’alternativa alla tradizionale ricerca per parole chiave, ti consente di trascinare e rilasciare un’immagine nella barra di ricerca e avere accesso a risultati di qualità e privi di diritti d’autore che corrispondono ai colori, le tonalità e la composizione del campione che hai caricato.

Anteprime su PowerPoint

Puoi utilizzare le immagini d’anteprima nei  tuoi layout per provare look diversi, e poi tornare con facilità allo storico delle tue anteprime  e ottenere in licenza le immagini che ti servono, solo quando sei pronto. Puoi anche inserire il numero del file indicato sulle tue immagini bozzetto in qualsiasi momento, per recuperare i dettagli dell’immagine.

Storico delle licenze

Collegandoti al tuo account Adobe Stock, puoi ricostruire la storia di tutto quello che tu (o il tuo team) hai in licenza tramite il sito web Adobe Stock o le tue app Creative Cloud. Puoi recuperare lo storico delle licenze del tuo account senza uscire da PowerPoint per riutilizzare le immagini che hai già in licenza. Questo è un ottimo modo per far sì che le tue presentazioni mantengano lo stesso aspetto e stile dei progetti ai quali lavori nelle tue app Creative Cloud.

“Molti dei clienti di Adobe Stock utilizzano sia Adobe Creative Cloud che Microsoft Office, e in tanti hanno espresso il desiderio di accedere ad Adobe Stock direttamente da Microsoft PowerPoint” ha detto Zeke Koch, Senior Director della Gestione Prodotti di Adobe Stock. “Questa integrazione consente ai designer e agli utenti aziendali con cui lavorano di  integrare alla perfezione le loro risorse Adobe Stock nelle presentazioni. Non vediamo l’ora di lavorare con Microsoft per migliorare costantemente l’esperienza dei clienti.”

“Siamo lieti di vedere che Adobe abbia integrato Adobe Stock nell’esperienza Microsoft PowerPoint” ha detto Rob Howard, direttore dell’Ecosistema Office 365 di Microsoft. “Chiunque utilizzi PowerPoint, può avere accesso a una raccolta di immagini di alta qualità tramite Adobe Stock e con l’integrazione unica della tecnologia di ricerca visiva di Adobe potrà reperire efficacemente l’immagine perfetta per creare una presentazione professionale e ben strutturata.”

Per installare l’integrazione gratuita, visita  lo Store di Microsoft Office.

Adobe Stock, editing immagini

Join the discussion