Creative Connection

Photoshop per iPad si arricchisce di nuove funzionalità

A cura di  Pam Clark

Oggi rilasciamo un’altra importante funzionalità di Photoshop per iPad: il pennello Migliora bordo. Grazie a questa funzione potrai contare su uno strumento di selezione delle immagini più preciso e controllare anche sull’iPad elementi problematici, come i capelli.

Leggiamo ogni giorno le testimonianze dei clienti che si divertono a ritoccare le immagini con Photoshop per iPad sfidandole “fino all’ultimo pixel” e sappiamo benissimo che una selezione precisa è fondamentale per ottenere risultati realistici. Per questo dedichiamo sempre grande attenzione all’implementazione di queste funzionalità per iPad e alla loro perfetta integrazione con penne e touch.

Inoltre, continuiamo a concentrarci sulle caratteristiche ergonomiche per inserire un’interfaccia touch in Photoshop. Da oggi avrai anche la possibilità di ruotare l’area di lavoro durante il ritocco.

Per scoprire di più sulle funzionalità che abbiamo rilasciato nei mesi scorsi, fai clic qui.

Ecco invece i dettagli degli aggiornamenti di oggi:

Pennello Migliora Bordo

Il pennello Migliora bordo rappresenta un notevole passo avanti rispetto alle possibilità di selezione in Photoshop su iPad disponibili fino a ieri. Adesso è possibile rifinire in modo preciso anche i bordi delle aree più complicate e utilizzare il pennello su elementi come i capelli o i peli per definire tutti i dettagli. In questo modo puoi ottenere selezioni realistiche e di qualità professionale sugli elementi che presentano un mix di bordi definiti e altri più morbidi. Per esempio, possiamo utilizzarla sui capelli scompigliati o per rimuovere elementi dagli sfondi più complessi, ma ci sono tantissime altre situazioni più comuni in cui questa funzionalità si rivela molto utile. Guarda come è stato possibile rimuovere lo sfondo dietro al velo nell’immagine sopra: sono bastate giusto un paio di pennellate!

Come puoi vedere da queste foto, ho messo alla prova questa funzione con immagini piuttosto complesse e con soggetti e sfondi che presentano vari livelli di complessità. L’interfaccia è stata adattata per iPad, dunque funziona esattamente come Photoshop per desktop e consente di ottenere gli stessi risultati. Provare per credere!

Questa funzione ha un ruolo molto importante nel kit degli strumenti di selezione di Photoshop, per questo l’abbiamo affidata ai nostri migliori ingegneri senior ed esperti di design che l’hanno ripensata appositamente per iPad. Ho parlato con la responsabile di iPad Engineering per avere alcune informazioni e mi ha spiegato i due obiettivi principali: 1) Progettare un’interfaccia utente che risulti familiare ai clienti della versione desktop, ma adattarla per massimizzare l’interazione diretta della penna con i pixel. 2) Aumentare la velocità. Dietro al processo di isolamento e selezione dei pixel c’è un numero enorme di calcoli in tempo reale e abbiamo lavorato a lungo per renderla il più performante possibile. La responsabile mi ha ricordato che, come per tutte le altre grandi innovazioni che abbiamo inserito in questo prodotto, non ci fermeremo dopo l’uscita della prima versione. Il team è già al lavoro per aumentare le prestazioni del pennello Migliora bordo e apportare ulteriori miglioramenti che saranno disponibili con la prossima release.

Photoshop offre gli strumenti di selezione di immagini per iPad più completi e di migliore qualità disponibili. Migliora bordo è un salto in avanti fondamentale per esprimere la propria creatività su questo dispositivo.

  • Per ulteriori informazioni sul pennello Migliora bordo, fai clic qui.
  • Per sapere di più sugli strumenti di selezione e maschera di Photoshop per iPad, come Selezione soggetto, Selezione, Lazo, Selezione rapida o di livelli simili e tante altre, fai clic su qui.

Rotazione dell’area di lavoro

Continuiamo con l’inserimento delle funzionalità più richieste per rendere il lavoro su iPad sempre più semplice e naturale. L’altra novità è la rotazione dell’area di lavoro grazie a un semplice gesto con due dita. Ecco le caratteristiche principali:

  • Fai un gesto di rotazione con due dita per girare l’area di lavoro (puoi anche zoomare in avanti o indietro durante la rotazione)
  • La rotazione può essere di 0, 90, 180 e 270 gradi
  • Puoi resettare la rotazione e lo zoom con il gesto dello zoom indietro
  • La rotazione e l’angolazione possono essere attivati o disattivati da Impostazioni –> Menu touch
  • La rotazione non è una modifica permanente: quando riapri il file, questo ritorna a zero gradi

Per ulteriori informazioni sulla rotazione dell’area di lavoro, fai clic qui.

Grazie

Desideriamo esprimere la nostra profonda gratitudine nei confronti di tutta la comunità di creativi, dei clienti e di tutte le persone che trovano ispirazione e felicità grazie alle immagini create con Photoshop. Grazie.

Noi di Adobe siamo fermamente convinti che tutti meritino rispetto e un trattamento equo. Per questo, siamo vicini alla comunità nera e condanniamo l’odio, l’intolleranza e il razzismo. Continueremo a supportare e a far ascoltare la voce di tutti grazie alla nostra community di impiegati, professionisti creativi, clienti e partner. Crediamo che Adobe abbia la responsabilità di puntare al cambiamento e assicurare che il senso di inclusione e appartenenza sia forte in tutti. Dobbiamo farci avanti e condannare le ingiustizie e la disuguaglianza generate dal razzismo. Scopri tutte le azioni che abbiamo intrapreso per apportare dei cambiamenti nella nostra azienda e non solo.

Il nostro pensiero va anche a tutte quelle persone che stanno ancora subendo gli effetti del COVID-19. Tutto il team di Adobe ringrazia voi, i nostri clienti e i professionisti creativi di tutto il mondo per il lavoro che svolgete e per l’ispirazione che ci avete dato durante questo difficilissimo periodo.

 

Adobe, Adobe Photoshop, Creatività

Join the discussion